RESPIRA

AMBIENTALISTI O PRODUTTIVI?

Ti piacerebbe avere un metodo rapido ed economico per aumentare la produttività, la soddisfazione e il benessere nella tua azienda?
Spesso, nelle aziende vengono messi in atto piani lunghi e dispendiosi per raggiungere questo risultato, ma lavorando sull’ambiente puoi apportare piccole modifiche che fanno subito la differenza.

Ciò che forse non sai è che un elemento che aumenta significativamente la produttività lavorativa è la presenza di piante all’interno dell’ambiente lavorativo.
Si, lo so, potrebbe sembrare strano il fatto che l’introdurre piante in ufficio ti farà guadagnare di più, eppure è così. A dirlo è la Cardiff University’s School of Psychology, che ha condotto per la prima volta un esperimento sul campo, ovvero in diverse aziende in Regno Unito e nei Paesi Bassi in cui è stata monitorata la produttività prima e dopo l’aggiunta di piante negli uffici. È stato rilevato un aumento medio della produttività del 15%.
Esatto: le stesse persone, nello stesso tempo, producono il 15% in più se hanno piante verdi attorno!

Già questo mi sembra sufficiente a promuovere un investimento in tal senso.
Se così non fosse sappi che oltre alla produttività le piante hanno portato altri incredibili vantaggi.

1. Il primo è che migliorano la collaborazione tra colleghi e favoriscono il lavoro di squadra: il fatto di occuparsi insieme di piante condivise responsabilizza il singolo e migliora la capacità di dividersi i compiti.

2. Un altro vantaggio è il benessere percepito: trovarsi in messo alle piante mette effettivamente di buon umore e migliora lo stato psicofisico dell’individuo. Proprio per questo un’agenzia come la NASA (sì, proprio quella delle missioni spaziali!) ha condotto studi specifici a riguardo che hanno portato alla decisione di introdurre angoli verdi sulla Stazione Spaziale Internazionale.

3. L’ultimo sorprendente vantaggio è che le piante in un ambiente chiuso fanno effettivamente stare meglio: lavoratori in un ufficio con abbondanti piante hanno rilevato un drastico calo di disturbi quali il bruciore agli occhi, l’emicrania e i problemi respiratori fino al 50% in meno.

A questo punto ti starai chiedendo che tipo di piante utilizzare per il tuo ufficio.

Ti svelerò allora il nome della pianta che in tutte le misurazioni ha sbaragliato le altre per quanto riguarda le proprietà benefiche.
Saprai infatti che tutte le piante assorbono anidride carbonica e la trasformano in ossigeno.
Questa pianta assorbe, oltre all’anidride carbonica, trielina, benzene e formaldeide, tre elementi inquinanti e tutti carcerogeni che si trovano in molti materiali da costruzione, purificando a tutti gli effetti l’aria.

La pianta in questione è lo Spatifillo (Spathiphyllum), una pianta tropicale ormai molto diffusa anche in Europa e semplice da curare. Non richiede luce diretta ed è sufficiente annaffiarla una volta a settimana.
Oltre a posizionare alcuni esemplari in punti strategici, inserisci anche qualche pianta grassa sulle scrivanie, anche queste facili da mantenere e adatte a luoghi chiusi.
Scoprirai quanto ogni minimo cambiamento ambientale può migliorare, o se casuale e non studiato peggiorare, la tua vita lavorativa.

Alla prossima!

Di questo e altro parliamo nel primo live wedoIT Academy dedicato al benessere e alla mente vincente: scopri qui sotto come iscriverti!

Sold out
Close

Il potere della parola

Prezzo di listino 647,00

Vuoi scoprire i nostri video corsi? Clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *