SVILUPPA

FATTO PER RESTARE IMPRESSO

Nel business, quando si pensa e si costruisce un prodotto o servizio, non ci si può girare intorno: bisogna farlo con uno scopo preciso. Il prodotto deve restare impresso e deve essere apprezzato dai consumatori, soprattutto dall’ampio pubblico, così da produrre l’effetto massa critica, cioè il grande pubblico. E il successo ne è poi la diretta conseguenza.

Nel marketing avanzato per trovare la strategia giusta per rimanere impressi e produrre l’effetto massa critica si ricorre al metodo SUCCES ideato dai fratelli Heath: Chip e Dan individuarono i 6 tratti che caratterizzano le grandi idee estrapolandoli da migliaia e migliaia di progettazioni di prodotto, di campagne politiche e si leggende metropolitane.

L’acronimo SUCCES sta per Simple, Unexpected, Concrete, Credible, Emotion, Stories.

In concreto le grandi idee non nascono da sé, ma vengono costruite con i 6 tratti citati. Te li spiego punto per punto e ti invito ad appuntarli, cosicché tu possa applicarli sempre ai tuoi prodotti per aumentarne la visibilità e avere molti più clienti.

1. Semplicità: occorre trovare il nucleo centrale di qualsiasi idea. Pendi la tua idea e distillala, elimina tutto ciò che non è essenziale: Nike è Just do it; Apple è Think different; L’Oreal è Perché tu vali.

2. Imprevedibilità: occorre catturare l’attenzione del pubblico con l’effetto sorpresa. Per esempio, il servizio clienti di Ferrari è famoso perché supera in modo inatteso le già elevatissime aspettative dei clienti, non limitandosi a fornire un supporto alla vendita ma occupandosi anche delle loro esigenze personali.

3.Concretezza: occorre assicurarsi che qualsiasi idea sia facilmente capita e ricordata anche in seguito. Esempio, le campagne Benetton di Oliviero Toscani hanno sempre avuto l’obiettivo comune della multietnicità. E sono talmente indimenticabili da oltre 30 anni che il geniale fotografo è stato richiamato pochi giorni fa dalla maison di moda per riportarla ai fasti di un tempo.

4. Credibilità: l’idea deve essere credibile: Amazon è stata in grado di eliminare fin dall’inizio ogni dubbio sulla capacità di consegnare in tutto il mondo, mostrando una velocità e una puntualità mai viste prima.

5. Emozione: Occorre aiutare le persone a percepire l’importanza dell’idea. Studi sulle campagne pubblicitarie antifumo dimostrano che quando ci sono dei richiami emotivi associati al messaggio le campagne hanno maggior successo, sono più convincenti e memorizzate di quando vengono dati i numeri dei morti per fumo.

6. Storia: la narrazione fa in modo che le persone siano capaci di utilizzare un’idea, che viene così contestualizzata e legata ad altri concetti. La narrazione evoca uno stimolo mentale ampio come la visualizzazione e facilita il richiamo di eventi portando spesso un ulteriore livello di apprendimento. Ad esempio come le storie di Natale della Motta e della Bauli raccontate nell’articolo di Erika Salvatore (che puoi trovare in questo blog!).

Ora, tocca a te: prendi la tua idea e testala alla luce di questi principi: supera il test?

Vuoi le migliori strategie di marketing? wedoIT!

About Sara Santoni

Laureata in sociologia con indirizzo marketing e comunicazione, è specializzata in modelli di profitto e di business innovativi.Ha collaborato con alcuni tra i più importanti brand al mondo. Oggi è responsabile del Philip Kotler Marketing Forum, l'evento mondiale per eccellenza di marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *