SVILUPPA

TI SERVE UNO CHEF STELLATO!

I 3 ingredienti segreti per creare il tuo business di successo… non ti servono! So che tutti ti dicono di aver scoperto i super ingredienti segreti, ma la realtà è che a te  serve uno chef stellato o un ottimo corso di cucina!

Davvero credi che esistano i 3 ingredienti segreti?
Lo sai bene che per fare un ottimo piatto servono prodotti di qualità e soprattutto l’arte di mescolarli con stile: allora, perché perdi tempo e soldi con queste fuffate?

Continuamente e giornalmente riceviamo informazioni relative a come realizzare l’impresa di successo ma poi di imprese di successo in giro se ne vedono poche, il che dovrebbe farci be riflettere.

Vuoi cucinare il piatto perfetto?

Per cucinare un piatto che lasci il segno nella mente del commensale prima cosa devi conoscerne i gusti, se preferisce un primo o un secondo, se carne, pesce o vegetariano, se ha preferenze aromatiche. Questo passaggio, in comunicazione, lo chiamiamo calibrazione: sapere chi è il tuo cliente ideale e quali siano le sue caratteristiche, cosa gli piace acquistare, come gli piace vivere, è un passo necessario per modellare e confezionare il tuo irresistibile prodotto.

A questo punto, per continuare nella costruzione del piatto perfetto, devi scegliere i migliori prodotti del mercato, i più saporiti, belli e profumati: fuor di metafora, sono i contenuti, gli articoli, le immagini, i video, della tua comunicazione, quelli che daranno senso al piatto, che faranno notare la differenza tra un piatto qualunque e il piatto speciale.

 

Adesso devi metterti al lavoro, strumenti alla mano: coltelli, forchette e padelle per esaltare e amalgamare i prodotti. Gli strumenti, in comunicazione, sono le mail, i siti internet, i social media, tutti gli asset sui quali veicolare i tuoi contenuti.

E, per finire, un ottimo impiattamento: devi servire il cibo con una stupenda mise en place e farlo presentare da un bravissimo cameriere, che esalti e spieghi la tua opera, così che il commensale sappia, già prima dell’assaggio, che quello sarà il piatto più buono della sua vita. A questo punto stiamo parlando di una comunicazione persuasiva che comunica con i 3 cervelli del nostro caro cliente, il suo cervello rettile, limbico e neocorticale, attraverso la giusta alternanza delle parole, immagini e video. Nel giusto ordine, naturalmente!

Ecco, credo di segreti ce ne siano pochi. Credo piuttosto che tu possa percorrere due strade: la prima è imparare a cucinare in un ottimo corso di cucina e la seconda è affidarti a un cuoco che sia in grado di cogliere la giusta pietanza per il tuo pubblico!

 

PS
Immagina di dover dunque preparare la tua brochure, o il tuo sito internet, o il tuo prossimo post da pubblicare sui social. Un post che tenga conto di questo nuovo algoritmo.

Puoi fare da solo, e sperare che vada tutto discretamente.

Puoi affidarti all’ufficio marketing della tua azienda o al genio del marketing che ti vende il solito software per mandare quattro mail con un testo che sembra scritto da un uomo di Neanderthal e che puzza di vendita farlocca lontano duemila chilometri.

Oppure, puoi frequentare un corso strepitoso, in cui poterti confrontare con:

Andrea Saletti, guru del web neuromarketing, autore del bestseller “Neuromarketing e scienze cognitive per vendere di più sul web”;

Daniel Vittori, super esperto di branding personale e aziendale e ideatore del metodo B.U.I.L.D.;

Paolo Borzacchiello, massimo esperto di intelligenza linguistica applicata al business e alla vendita;.

Ci vediamo al primo live learning targato wedoIT Academy, a Milano, il 23 e 24 febbraio 2018.

Vuoi scoprire i nostri video corsi? Clicca qui!

About Daniel Vittori

Con una laurea in Scienze e tecnologie delle comunicazione, fra i massimi esperti di branding e visibility, ha ideato il metodo B.U.I.L.D. dedicato al branding e al posizionamento. Si occupa anche di marketing strategico e social branding. Consulente di imprenditori e liberi professionisti, divide la sua attività fra la formazione dal vivo e la consulenza on line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *